Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Lentiai

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Informazioni sul territorio comunale

COMUNE DI LENTIAI
Provincia di Belluno

C.A.P. 32020 Prefisso telefonico 0437 Codice catastale Comune C562
Superficie 37,62 kmq

Il territorio comunale di Lentiai occupa il settore meridionale della Provincia di Belluno e si sviluppa lungo il fianco sinistro orografico del fiume Piave con il quale confina verso Nord e Ovest.

E’ubicato fra quota 213 metri del Fiume Piave e quota 1333 metri, corrispondenti alla vetta del Monte Garda.

Frazioni del Comune: Cesana, Villapiana, Ronchena, Marziai, Stabie, Canai, Colderù e Boschi.

Confina a Nord con i Comuni di S.Giustina e Cesiomaggiore, a Est con il Comune di Mel, a Sud con la Provincia di Treviso ed il Comune di Vas, a Ovest con quello di Feltre.

 

Panorama invernale

 

Il territorio comunale, dal punto di vista orografico, può essere distinto in quattro zone aventi loro caratteri specifici:

- la zona compresa fra quota 240 e 270 metri, ove esistono importanti insediamenti abitativi, industriali e agricoli, siti in area pianeggiante e ricadenti nei centri di Lentiai, Villapiana e Ronchena, e nelle aree ad essi limitrofe; fa eccezione il centro abitato di Marziai che si estende principalmente su terreni in pendio ; è la zona più importante dal punto di vista agricolo sia per motivi di superficie oltre che di produzione unitaria, ed anche per la possibilità di coltivare il mais in particolare, coltura non possibile alle quote superiori;

- la fascia superiore, fino a quota 550 metri circa, caratterizzata da una morfologia nel complesso dolce ed uniforme verso Nord, più movimentata verso Est ed Ovest con un massimo nella Val Paola e Val Barone, caratterizzate da pareti rocciose verticali; la morfologia diversa di questa fascia è stata sufficiente a favorire verso settentrione la prevalenza delle colture agrarie, il prato permanente in particolare, rispetto al bosco che occupa principalmente i versanti di valli poco profonde (Val Ronconel e Val Vena) ; invece, sia verso levante che verso ponente esiste una netta prevalenza in termini di superficie del bosco rispetto alla coltura agraria; in questa zona gli insediamenti abitativi occupano una serie di pianori ; i più importanti sono quelli di Colderù (quota m. 468 s.l.m. ), di Stabie (quota m.522 s.l.m.) e Canai (quota m.510);

- la zona sovrastante, fino a quota 700 metri circa, in cui il prato fa posto al prato pascolo o pascolo oppure, nelle zone meno accessibili e più acclivi, sia al bosco di latifoglie o di conifere;

- infine la fascia superiore che raggiunge la massima quota corrispondente alla vetta del Monte Garda (quota 1333 metri) dove trovasi ubicata la malga omonima; si tratta di una zona caratterizzata da valenze paesaggistiche ed ambientali di notevole pregio.

Calendario

Calendario eventi
« Settembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
Contenuto

Primo piano

Errore.

LOCAZIONI TURISTICHE

LOCAZIONI TURISTICHE

Data news 16/10/2015
Ult.agg. 16/10/2015

La risorsa non è disponibile.

In Evidenza

Altre News

Largo Marconi n. 2 - 32020 Lentiai (BL)
P.Iva 00204720254
PEC: lentiai.bl@cert.ip-veneto.net